FrecciaNome latino

 

 

 

 

Indice alfabetico per specie

 

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O 

 

P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z 

 

Clicca per visualizzare la foto ingrandita
Denominazione
CANESTRELLO

Genere specie
Chlamys varia

Famiglia

Pettinidi (Pectinidae)

Denominazione obbligatoria

Denominazione obbligatoria: D.M. 25 /07/ 05 MIPAF

Descrizione

Conchiglia inequivalve inequilaterale, di forma tondeggiante, leggermente allungata. Ciascuna valva munita di 2 espansioni laterali molto diseguali (orecchiette) percorse da coste radiali embricate e provviste di un seno bissale largo, profondo e munito di dentini. Presenza, sulla faccia esterna delle 2 valve, di 20-34 coste radiali ravvicinate fra loro che si irradiano dalla cerniera; le coste sono munite di spine e di lamelle spinose Colorazione:Esterna: variabile; bianca, grigiastra, bruno-rossiccia, brunastra-rossa, aranciata, gialla, verdastra, nerastra, violacea; interna: variabile; pi o meno corrispondente a quella esterna, oppure biancastra con sfumature brunastre, rosate o violacee

Taglia massima

Lunghezza massima 9cm

Distribuzione

Mediterraneo: specie molto comune Atlantico orientale: presente dalla Norvegia al Senegal

Valore commerciale

Specie di buon interesse commerciale, soprattutto sui mercati italiani ove regolarmente presente; commercializzata viva, surgelata sgusciata, e preparata in conserva

Famiglia di appartenenza