FrecciaNome latino

 

 

 

 

Indice alfabetico per specie

 

A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O 

 

P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z 

 

Clicca per visualizzare la foto ingrandita
Denominazione
SGOMBRO

Genere specie
Scomber scombrus

Famiglia

SCOMBRIDI

Denominazione obbligatoria

Denominazione obbligatoria: D.M. 25 /07/ 05 MIPAF

Descrizione

Grande bocca. Corpo fusiforme. Occhio munito di una palpebra adiposa anteriore e di una posteriore. Una piccola ed unica appendice presente fra le 2 pinne ventrali. Peduncolo caudale sottile munito su ciascun lato di 2 piccole carene situate alla base di ciascun lobo della pinna caudale. Seconda pinna dorsale seguita da 5 pinnule e anale da 5 pinnule. Colorazione verde - bluastra brillante dorsalmente, sui fianchi bianco - argentea giallastra e bianca sul ventre; sul dorso presenta linee nerastre trasversali, ad andamento leggermente sinuoso, che ventralmente giungono appena al di sotto della linea laterale.

Taglia massima

70 cm

Distribuzione

Mediterraneo: specie comune nei bacini occidentale e centrale. Atlantico settentrionale: specie comune presente, ad oriente, dalla Norvegia al Sahara Occidentale, ad occidente, dal Labrador alla Carolina del Nord.

Valore commerciale

Costantemente presente sui nostri mercati dove molto apprezzata. Specie di rilevante importanza per l industria della pesca ed in parte per quella conserviera.

Famiglia di appartenenza